Coltiva il Chinotto

Per coltivarlo in vaso dovrete seguire degli accorgimenti specifici: dovete usare un terreno poroso e anche drenante, perché non vuole ristagni. E ricordatevi di non mettere mai il sottovaso. La pianta deve essere protetta dalle temperature troppo rigide, ricordatevi di metterla al riparo nel periodo invernale, assicurandole, però, molta luce. Non ha bisogno di tantissima acqua: d’inverno va innaffiata ogni 10 giorni, all’incirca, mentre d’estate non fate trascorrere più di tre giorni. Quando arriva la primavera bisogna concimare il nostro terreno, per rendere le radici più forti e resistenti, preparandole alla stagione calda. I fiori sono di un bel colore bianco, mentre i frutti sono arancioni.